Data visualization e fattore "cool"

Dante Saudelli

Pubblicato da Dante Saudelli

data-visuazlization.jpg


Capita molto spesso che per dare un aspetto più “cool” alla visualizzazione dei dati si tenda ad inserire infografiche creative… un errore comune che piuttosto che chiarire, in realtà distoglie l’attenzione dalla funzione principale che ci siamo posti.

Le infografiche più efficaci per la visualizzazione dei dati sono quelle che rendono “cool” il dato stesso che sarà chiaramente comunicato nel modo più chiaro e conciso possibile, libere dalla maggior parte degli abbellimenti e distrazioni possibili. E’ un dato di fatto che il cervello umano recepisce meglio se è pilotato. 

Linee e colori rendono più “automatica” la funzione di apprendimento, per questo dobbiamo considerare i grafici a barre un nostro “alleato” e non un nemico. Molte organizzazioni come The New York Times e The Guardian si basano molto spesso su questi tipi di grafici comuni, perché la semplicità e l’efficenza sono vincenti, e possono essere comprese da un pubblico più ampio.

Ora è il tuo turno: lascia un commento

 

 

ombrina.jpg

Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal nostro blog!