Email marketing trend 2021

Marina Di Vincenzo

Pubblicato da Marina Di Vincenzo

Email-mkt-2021-header

Il 2020 è stato un anno imprevedibile sotto tutti i punti di vista: sociale, economico, commerciale, professionale in senso ampio. La pandemia da COVID-19 ha ribaltato gli schemi e le aziende hanno dovuto reinventarsi e rivedere tutte le strategie, per evolversi e adattarsi ai cambiamenti in atto. Nel settore del marketing una delle impronte più importanti lasciate da questi stravolgimenti è stato l’aumento dell’utilizzo dell’email marketing.

In crescita del 45% rispetto al 2019, questo potente strumento di marketing si è rivelato estremamente utile per le aziende, che si sono impegnate per rafforzare i contatti e le relazioni con i propri clienti, informandoli di tutte le ultime novità e aggiornandoli sulle attività aziendali del momento. 

Il numero di email aziendali inviate è salito del 27% rispetto al periodo immediatamente antecedente l’inizio della pandemia da COVID-19 (Mailerlite).

 


Punti chiave dell’articolo:

  • Email marketing per gli utenti del web 2021: pensiero positivo, comunicazione a prova di essere umano, chiarezza e messaggi personalizzati
  • Design e accessibilità: scegli la veste grafica per le tue email, e rendile accattivanti, riconoscibili, piacevoli e facilmente fruibili
  • Interazione e automazione: dalle email interattive allo UGC, fino ai software di automazione. Crea uno spirito di comunità e mantieni il contatto con il tuo pubblico


Nonostante tutti i nuovi sistemi e i nuovi strumenti disponibili per la comunicazione nelle strategie di marketing, i chatbot e le tecnologie di automazione sempre più sofisticate, le email rimangono il canale preferito da aziende e imprenditori per rimanere in contatto con i propri clienti, e dai clienti per rimanere sempre aggiornati sulle novità dei loro brand preferiti.

Secondo analisi di mercato gli utenti che hanno affidato i propri messaggi alle caselle di posta elettronica sono stati 3,8 miliardi nel 2018, e il numero sembra destinato a crescere fino                  a 4,4 miliardi entro il 2023 (Martech).

Com’è ovvio, ad un grande numero di utenti corrisponde, agli occhi degli specialisti di marketing, un enorme pubblico, una risorsa che è possibile raggiungere tramite il loro mezzo di comunicazione preferito: l’email.

Come sfruttare questo andamento a favore della crescita della nostra attività?

In questa guida vedremo quali sono i trend di email marketing per il 2021 e quali sono le strategie da mettere in pratica per portare la tua azienda a grandi risultati quest’anno.

Di cosa ci occuperemo:

 

New call-to-action

Email marketing: efficace e in continua crescita

Gli algoritmi dei social media sono sempre più nebulosi, e nessuno, nemmeno il più esperto dei marketer, ha bisogno di altra incertezza dopo un anno come il 2020.

Quale strumento corre in nostro aiuto per uscire da questa situazione complicata e confusa?

La cara, classica email: immediata, agile, personalizzabile.

L’email marketing rimane la scelta d’eccellenza delle aziende per raggiungere i propri clienti e inviare ogni tipo di comunicazione: lanci, novità, promozioni, eventi, informazioni di servizio.
Il 2021 sta già vedendo una continua ascesa nell’utilizzo di questo strumento.

Ricerche di mercato hanno inoltre dimostrato che il pubblico preferisce ricevere informazioni via email rispetto a qualunque altro mezzo di comunicazione.

Le iscrizioni alle newsletter sono infatti aumentate del 40% nell’ultimo anno, percentuale che continua a crescere. (Mailerlite)

Tra gli effetti di questa tendenza c’è il forte incremento degli acquisti effettuati sulle piattaforme di eCommerce, che sono triplicati.

Approfitta di questo trend: per aumentare il numero degli iscritti alla tua newsletter progetta nuovi moduli da compilare online, rinnova e ottimizza le tue landing page e tutte le tue piattaforme web.

Con una presenza online di migliore qualità e proponendo contenuti di alto valore potrai totalizzare importanti micro conversioni che amplieranno il tuo portafoglio dati e clienti potenziali che potranno trasformarsi velocemente in vendite.

 

Email-mkt-2021-cit-Mari

Torna all'indice

Let the sunshine in: pensa positivo

Il 2020 ha portato un clima di incertezza, paura, ansia e ha visto un generale deterioramento nell’umore della popolazione a livello globale. L’insicurezza e la paura influiscono in modo importante sulla propensione all’acquisto delle persone.

Immagina cosa può fare una email positiva, brillante, leggera.

Regala ai tuoi iscritti un contenuto che occupi almeno una piccola parte del loro tempo con una buona notizia, un fatto divertente, una curiosità.

Specialmente in questo periodo storico gli utenti desiderano ricevere messaggi autentici, con un valore reale. Quale valore adesso è più prezioso di un po’ di felicità?

Produci contenuti emozionanti, allegri, commoventi, senza dimenticare di comunicare effettivamente qualcosa di utile.

Pensa a ciò di cui potrebbero avere bisogno i tuoi iscritti. Motivazione? Notizie dell’ultima ora? Suggerimenti e trucchi per iniziare la giornata con il piede giusto, per essere produttivi? Oppure magari sono alla ricerca di un po’ di semplice compagnia.

Crea un messaggio che combini le tue competenze, un atteggiamento positivo, spirito, ironia e che possa creare un forte senso di connessione.

Puoi utilizzare vari formati e stili:

  • Video, fotografie o articoli che stimolano una risposta emozionale forte e positiva
    Notizie o curiosità che sappiano creare un senso di empatia, dolcezza, tenerezza e che facciano leva sugli affetti e sulla vicinanza, un tema caldo in questo momento.
  • Email interattive e che sollecitino l’azione
    Crea una email per lanciare un nuovo progetto, inventa un hashtag che i tuoi iscritti possano utilizzare per rispondere alla tua iniziativa, gestisci le interazioni degli utenti e condividi il loro pensiero. Creerai un senso di comunità davvero prezioso in questo periodo, segnato dal distanziamento sociale e tra gli affetti.
  • User generated content, un altro grande trend di marketing per il 2021: i contenuti         creati dagli utenti. Raccogli foto, video, storie in cui la tua azienda è stata menzionata o taggata e utilizzale per un montaggio che arrivi dritto al cuore.
  • Infografiche che sappiano ispirare, liste motivazionali, (buone) notizie flash del giorno direttamente o indirettamente legate al tuo settore di riferimento o al tuo brand.
    Offri notizie di alto valore informativo senza rinunciare a condividere con i tuoi iscritti         un po’ di buonumore.

Ascolta sempre il tuo pubblico target, analizza i desideri e le preferenze degli utenti                      con regolarità.

Solo così potrai proporre contenuti che i tuoi clienti avranno davvero voglia di aprire,         leggere, guardare.

User generated content

In quanto trend importantissimo per tutte le strategie di marketing, e non solo per l’email marketing nel 2021, conviene approfondire il concetto di user generated content, o UGC.

I contenuti generati dagli utenti, questo il significato del termine, possono rivelarsi una preziosissima risorsa per incrementare la brand awareness del tuo marchio e soprattutto per aumentare in un colpo solo la visibilità e ampliare velocemente il tuo pubblico.

L’82% dei consumatori infatti pensa che lo UGC rappresenti la più valida risorsa disponibile in fatto di recensioni, e si affida a tali contenuti nel processo decisionale prima di effettuare            un acquisto.

Il 70% degli utenti basa le proprie scelte proprio sulle opinioni dei clienti che hanno già provato un determinato prodotto o servizio e che ne hanno parlato sui social media.  (Aussie Hosting)

Utilizzare questo tipo di contenuti nelle tue email, dalle recensioni alle immagini con tag e menzioni del tuo brand, ai video tutorial contenenti un tuo prodotto, significa inserire pubblicità completamente gratuita e di altissimo valore, che può avere un impatto eccezionale sull’immagine della tua azienda e per le tue vendite.

Inoltre in quanto contenuti, proprio come dice il loro nome, l’utilizzo di UGC ti permetterà di risparmiare il tempo necessario alla produzione di messaggi grafici e testuali: potrai utilizzare ciò che i tuoi clienti hanno prodotto per te.

Torna all'indice

Comunicazione per gli esseri umani

Clienti, acquirenti, pubblico, target, utenti: prima di tutto sempre esseri umani.

Il desiderio di connessione sviluppato dai popoli di tutto il mondo nel 2020 è la molla che dà il via alla ricerca di una comunicazione più umana, calda ed empatica per il 2021.

Invia email autentiche, che mostrino al tuo pubblico la parte più viva della tua azienda, comunica da essere umano ad essere umano.

Lasciati andare, rispondi ai desideri dei tuoi clienti e lavora sulla user experience per rendere l’intero processo comunicativo piacevole e facile da approcciare per i tuoi iscritti, sia in termini di contenuti che rispetto alla forma in cui li proporrai.

Questo cambiamento è radicale per la maggior parte delle aziende, abituate ad istituzionalizzare le proprie comunicazioni, per raggiungere una perfezione ideale nella forma e nei contenuti.

Lavora per garantire un’esperienza di utilizzo positiva, snella e priva di inciampi e contrattempi a partire dalle tue email, fino ad arrivare alle funzionalità delle tue piattaforme web e del tuo negozio di eCommerce.

Questo darà agli utenti l’impressione di approcciarsi in tempo reale con il tuo brand, invece che attraverso un’interfaccia digitale: un lusso che manca da un po’, a causa della pandemia da COVID-19, e che sarà gradito ai tuoi clienti.

 

Email-mkt-2021-quote1

Torna all'indice

Iper-personalizzazione

Personalizzare le comunicazioni sulla base degli utenti a cui saranno sottoposte è una pratica ormai assodata.

La segmentazione del pubblico target è una delle parti più importanti di una strategia di marketing, e permette alle aziende di dimostrare ai propri clienti attenzione, cura e capacità di ascolto.

Allora perché l’iper-personalizzazione è un trend cardine per il 2021?

Innanzitutto c’è da dire che nonostante la pratica della personalizzazione sia così diffusa, i marketer sembrano ancora trovare qualche difficoltà nella targetizzazione accurata                      dei propri utenti.

Secondo ricerche di mercato infatti, il 96% dei consumatori dichiara di aver ricevuto almeno una volta informazioni e promozioni lontanissime dalle proprie preferenze. (Janrain e Blue Research)

Quando si verificano tali errori, i clienti possono passare ad azioni drastiche, come:

  • Cancellare l’email automaticamente (68%)
  • Annullare l’iscrizione alla newsletter (54%)
  • Categorizzare l’email come spam (45%)
  • Perdere interesse nel brand e nella sua offerta (29%)
  • Visitare il sito internet del brand con minore frequenza (13%)
  • Non visitare mai più il sito web del brand (10%)

I clienti di oggi sono inoltre sempre più colti rispetto alle possibilità del mercato, conoscono più brand, più prodotti, e le loro scelte sono sempre più oculate e informate.

Gli utenti del web hanno aspettative sempre più alte e dettagliate rispetto al proprio rapporto con i brand e basano proprio su questo rapporto le loro scelte in fatto di          fiducia e acquisti.

Il 51% del pubblico intervistato nel corso di indagini settoriali definisce come “empatia” la connessione che si sviluppa con un brand nel momento in cui questo ascolta, comprende e ricorda i desideri e le necessità dei propri acquirenti (Sprout Social).

Il 76% dei clienti non solo desidera, ma si aspetta questo tipo di trattamento                                      da parte di qualsiasi brand (Salesforce Research).

La personalizzazione rappresenta quindi una strategia nelle comunicazioni con gli utenti potenzialmente in grado di migliorare notevolmente i rapporti di fiducia e di incrementare il numero dei clienti fidelizzati.

In un’analisi condotta da Accenture, il 66% degli intervistati afferma che acquisterebbe più facilmente presso brand che personalizzano la loro offerta e la loro comunicazione.

Secondo studi settoriali infatti, i messaggi personalizzati e su misura conducono ad una crescita del ROI del 122%, a fronte di un 58% della crescita dei profitti con l’invio di email
soltanto targetizzate.

Nel caso specifico dell’email marketing la personalizzazione non consiste solo nell’aggiungere il nome del destinatario nell’intestazione della tua email.

Per sfruttare al massimo questa tendenza nel 2021 impegnati ad utilizzare tutti i dati che hai a disposizione per ogni iscritto e crea messaggi su misura per ogni utente, che siano rilevanti rispetto ai loro interessi.

Aggiorna (o acquisisci) tutti i software e gli strumenti di raccolta e gestione dati dei clienti necessari e utilizzali nel pieno delle loro possibilità, per rendere il lavoro di segmentazione del tuo pubblico e di personalizzazione delle tue email più celere ed efficiente.

 

New call-to-action

Torna all'indice

Automazione per l’email marketing

La personalizzazione delle comunicazioni può essere un lavoro davvero oneroso in termini di tempo ed energia, ma c’è una soluzione per ovviare al problema.

Esistono software di automazione che ti aiuteranno a categorizzare i tuoi contenuti e ad inviarli nella casella email della sezione di utenti corretta, senza ulteriori azioni da parte tua.

Utilizzando questi sistemi potrai inviare email personalizzate per ogni singolo utente target, indipendentemente dal volume dei tuoi iscritti.

Ti basterà creare contenuti personalizzati da distribuire tra i tuoi gruppi target e impostare il workflow: il software di automazione farà il resto.

Sfrutta al massimo questo trend progettando email adatte ad ogni segmento del tuo pubblico nei diversi livelli del customer journey, e pianifica la tua comunicazione in modo da assistere i tuoi clienti in ogni fase, in maniera costruttiva.

Prepara email personalizzate, creative, sempre cordiali e positive, e includi call to action, sondaggi, domande. Questi elementi sapranno fornirti informazioni utili per elaborare messaggi sempre su misura per gli utenti a cui ti rivolgerai, e che sappiano creare engagement e stimolare il pubblico all’interazione.

Un incentivo in più?

Analisi di mercato hanno rivelato che una email benvenuto, di conferma degli ordini, con auguri di compleanno e altri contenuti pensati appositamente per i singoli individui sono in grado di generare il 342% in più di profitto rispetto alle email promozionali generiche. (Experian)

Tra le email iper-personalizzate che puoi pianificare con un software di automazione             ci sono:

  • Email di benvenuto, in cui puoi presentare la tua offerta al tuo nuovo cliente. In media queste email vengono aperte nell’82% dei casi. (GetResponse)
  • Email con prodotti raccomandati per ogni utente sulla base dello storico dei suoi acquisti, quando esistente, o dei prodotti che visualizza più di frequente.
  • Email contenenti sconti, coupon, offerte speciali e concorsi a premi, per incentivare i tuoi clienti più affezionati. Il 60% dei clienti desidera ricevere email promozionali dai loro brand preferiti, quindi questi messaggi hanno un enorme potenziale. (Marketing Sherpa)
  • Promemoria per il rinnovo di iscrizioni, per l’aggiornamento delle informazioni dell’account, per l’aggiornamento del carrello. Inviare tre promemoria di carrello abbandonato garantisce il 69% in più degli ordini completati rispetto a un singolo avviso. (Sales Manago)
  • Email di ringraziamento. Queste email, create su misura per seguire ogni singolo utente nel suo buyer journey e per accompagnarlo nei momenti importanti dell’anno come compleanni, festività speciali come il Natale, la festa della donna, della mamma, del papà, ti permetteranno di dimostrare al cliente che ci tieni.

L’automazione non è solo un trend per l’email marketing del 2021, ma una vera e propria garanzia per risparmiare tempo, rafforzare il rapporto di fiducia con i clienti e incrementare
le vendite.

 

Email-mkt-2021-quote2

Torna all'indice

Più colore

Più colore nelle emozioni e nelle newsletter.

Può una semplice email sopperire alla mancanza di interazioni, di emozioni, e di colore nella vita di tutti i giorni durante questo periodo storico tanto strano?

Se una newsletter non può sostituire un’esperienza reale, può almeno evocarne una.

Componi la tua email inserendo immagini, video e utilizzando gabbie grafiche e palette di colori allegri e accattivanti.

Otterrai un duplice risultato:

  • Un tono e un registro positivi ed ottimistici renderanno la tua mail più piacevole e ne garantiranno una consultazione più approfondita da parte dell’iscritto.
  • Una comunicazione visiva creativa metterà la tua email in risalto rispetto a tutte le altre newsletter che ogni tuo iscritto potrebbe ricevere, tra queste anche quelle dei tuoi concorrenti, probabilmente.

Il 93% dei consumatori prende in considerazione la grafica e i colori di prodotti e pubblicità al momento dell’acquisto, operando inconsciamente una selezione basata sulla psicologia del colore. (Digital Information World)

I colori sanno creare connessioni automatiche nella psiche umana, ispirando risposte emozionali ben precise.

Alcuni esempi:
  • Nero: eleganza, potere, mistero (Chanel, L’oreal, Möet)
  • Giallo: allegria, gioia, spensieratezza, freschezza, giovinezza (McDonald)
  • Blu scuro: competenza, sicurezza, integrità (PayPal, Visa, Samsung, Nivea Allianz)
  • Rosa: dolcezza, delicatezza, femminilità (Barbie, Bourjois, Cosmopolitan)
  • Rosso: passione, energia, personalità (Netflix, Coca Cola, Levi’s)
  • Verde: naturalezza, ecosostenibilità, purezza, salute (Whole Foods Market, Land Rover)

Cattura e trattieni l’attenzione dei tuoi clienti con soluzioni grafiche appetibili per il tuo pubblico, che descrivano il tuo brand, la filosofia della tua azienda e che comunichino il senso del tuo messaggio già a prima vista.

E per quanto riguarda i contenuti delle immagini e dei video?

Scegli immagini realistiche, che raffigurano la vita di tutti i giorni, senza avere paura di mostrare la realtà di oggi tra lockdown, quarantene e distanziamento sociale.

Utilizza ambiti domestici per le tue scenografie, rappresenta i tuoi testimonial separatamente, invece che in gruppo, e inserisci i nuovi oggetti della quotidianità, come le mascherine protettive, per esempio.

Questo tipo di comunicazione comunicherà ai tuoi clienti che la tua azienda li conosce, che li capisce, e che condivide con loro gioie e dolori del periodo attuale.

Se vuoi comunicare un’idea di sogno, di speranza per il futuro, affidati alle illustrazioni, un altro grande trend per il 2021, e raffigura le persone in atteggiamenti naturali e ideali, come una cena fuori con la famiglia, una serata al cinema, o una partita di calcio con gli amici.

 

marketing-post-covid-19

 

Design 2021

Affidati ai trend dell’anno per progettare la veste grafica delle tue email.

  • Minimalismo: la febbre del minimalismo continua a salire da qualche anno ormai, ed è arrivata all’email marketing. Per seguire questo trend organizza email chiare, ordinate, ben strutturate, con poche grazie e dettagli. Scegli colori assoluti, e mantieni al minimo opzioni e tasti; dai spazio solo agli elementi fondamentali.

  • Dark-mode: Apple è stato il primo brand ad utilizzare questo schema colori, e l’aura di mistero del nero ha da lì in poi stregato tutti. Sfruttare il dark-mode e impiegare il nero, o un colore molto scuro come base per le tue email è trendy, ma non solo: renderà le tue email anche comode da leggere, specialmente da apparecchi mobili, e piacevolmente accessibili.

  • Colori accesi e audaci: energia, vitalità e un’iniezione di buonumore. Scegli colori saturati e vivaci per attrarre l’attenzione e creare email facili da riconoscere e da ricordare. Qualunque sia la tua scelta, ricordati di personalizzare la grafica delle tue email perché resti sempre attinente allo stile del tuo brand.

Accessibilità

Parlando di design, grafica e colore non si può non pensare all’accessibilità delle tue email.

Elementi e gabbie grafiche ottimali non sono sempre e solo i più belli, i più accattivanti, quelli più di tendenza. Saranno anche quelli che permettono una migliore e più ampia accessibilità e che sono quindi in grado di migliorare la user experience.

Questi garantiranno alla tua mail di espletare la sua funzione: indirizzare gli utenti sulle tue piattaforme web, che dovranno essere altrettanto curate in fatto di accessibilità.

Per assicurarti che le tue email siano quanto più possibile accessibili:

  • Verifica che la qualità delle immagini e dei video inseriti resti costante su tutti i browser e su ogni tipo di apparecchio fisso o mobile
  • Non inserire troppi elementi grafici, video, gif e animazioni per mantenere i tuoi contenuti leggeri. Un maggiore peso condurrà ad un rallentamento della visualizzazione della tua email
  • Ottimizza tutti i contenuti per la visualizzazione da apparecchi mobili

Se non sai bene da dove cominciare per operare queste modifiche alle tue email puoi affidarti a software specifici come per esempio Postcards, che semplificheranno i processi iniziali.

Torna all'indice

L’importanza del testo

Immagini, video, gif: la comunicazione visiva è immediata e capace di suscitare una risposta emotiva forte.

Questo non significa però che siano sufficienti per la costruzione di email efficaci e di valore.

Impegnati per produrre testi realmente comunicativi, ben concepiti,                                completi e interessanti.

Il testo è la forma di contatto percepita come più personale e amichevole e puoi sfruttare questa sua caratteristica per soddisfare il bisogno di vicinanza, umanità e ascolto oggi così sviluppato tra gli utenti del web.

Prova a inviare newsletter di solo testo, concentrandoti sul copywriting e sulla qualità delle informazioni che vuoi trasmettere.

Per creare un testo che non sia pesante durante la lettura, facilmente fruibile e piacevole, rendilo leggero nella forma e chiaro nei contenuti.

Se possibile, inserisci una call to action che possa rinviare il lettore ad una tua piattaforma web, a una landing page, a un form da compilare o comunque che lo spinga ad un’azione strategica.

Per quanto riguarda la costruzione della struttura dividi il testo in paragrafi e organizza in modo chiaro il tuo contenuto, suddividendolo in sezioni, titoli e sottotitoli, per rendere gli argomenti trattati facili da trovare e da consultare.

Scegli frasi brevi, facilmente comprensibili.

 

Email-mkt-2021-quote3

Torna all'indice

Email interattive

Ne abbiamo brevemente parlato nei paragrafi precedenti, le email interattive sono una preziosa risorsa per creare engagement e stimolare nel pubblico una risposta attiva e reattiva
ai nostri contenuti.

Il trend per il 2021 è la cosiddetta AMP, accelerated mobile pages, o performance mobile accelerata, una pratica che promette all’azienda un incremento nel numero di conversioni e al cliente un’esperienza d’acquisto facile, veloce e conveniente.

Questa tendenza consiste nell’implementare la pagina web, le animazioni e i caroselli o i sondaggi con cui vuoi che gli utenti interagiscano, direttamente all’interno della tua email.

Potresti anche progettare una email che inserisca automaticamente, all’apertura, un prodotto gratuito o uno sconto nel carrello del destinatario del messaggio.

La veloce visualizzazione di contenuti interattivi sarà apprezzata dal tuo pubblico, che entrerà in relazione con le tue piattaforme più volentieri, compiendo micro conversioni, macro conversioni e in generale aumentando la durata di consultazione dei tuoi contenuti.

Il 32% degli utenti che utilizzano smartphone regolarmente dichiara infatti di lasciare un sito web dopo soli 5 secondi se il caricamento dei contenuti non è completamente avvenuto
fino a quel momento. (Unbounce)

Perché questo trend funzioni all’interno della tua strategia di marketing, ricorda di diversificare i tuoi contenuti, nella tipologia e nei tempi, e di rendere tutte le risorse che proponi al tuo pubblico facilmente accessibili e fruibili, così da promuovere un incremento nella percentuale   di click ottenuta.

Torna all'indice

Ottimizzazione per apparecchi mobili

Il 52% dei clienti è meno propenso ad acquistare presso un’azienda che non ha ottimizzato le proprie email, comunicazioni e piattaforme web per l’utilizzo da apparecchi mobili quali smartphone e tablet.

Secondo un rapporto condotto da Wolfgang Digital, azienda specializzata in soluzioni di marketing digitale, l’utilizzo degli smartphone per la navigazione sul web ha superato del 20% quella da desktop.

Nella stessa analisi si legge anche che il 56% degli acquisti è poi finalizzato da computer, è vero, ma il processo decisionale si svolge da mobile, ed è fondamentale per arrivare alla fase d’acquisto.

I dati e le innegabili difficoltà portati dal 2020 e dalle restrizioni su scala globale dovute alla pandemia da COVID-19 dimostrano chiaramente l’importanza di ottimizzare e adeguare la nostra presenza online per l’uso da apparecchi mobili.

Per compiere questa ottimizzazione dovrai quindi investire nell’aggiornamento di design e codici che compongono le tue piattaforme web, ma non solo.

Dovrai anche provvedere all’aggiornamento e all’ottimizzazione dei prodotti testuali e visivi contenuti nelle tue email e newsletter, per presentarti nel migliore dei modi a tutti
i nuovi iscritti e clienti.

Torna all'indice

Sei parte della società

Le aspettative dei consumatori sono cambiante consistentemente durante il 2020.

I grandi temi sociali, dall’economia all’ecologia, dalla sostenibilità delle filiere produttive fino all’inclusione delle minoranze, sono diventati un argomento di conversazione e di dibattito in tutti gli ambienti, professionali, accademici e non.

Questi cambiamenti hanno avuto un forte impatto anche nelle abitudini d’acquisto degli utenti. Questi preferiscono investire in prodotti e servizi di brand impegnati in cause sociali, ambientali e politiche, che hanno il coraggio di esporsi con le loro idee.

In un rapporto settoriale compilato da Merkle, azienda di customer experience management, scopriamo che il 56% degli intervistati afferma di non avere alcun tipo di rispetto nei confronti delle aziende che non si pronunciano sui temi importanti dell’attualità.

Dimostra al tuo pubblico di essere parte della società e di essere interessato alle sue sorti.
Invia newsletter che parlino dell’impegno della tua azienda nel campo della sostenibilità produttiva, mostra i progressi fatti a riguardo, esponi le tue idee in fatto di politica e attualità,
e non avere paura di prendere alcune posizioni.

Torna all'indice

L’intelligenza artificiale per l’email marketing

L’intelligenza artificiale è un trend che sta avendo un fortissimo impatto su tutti i settori
del marketing e della società.

Nel campo dell’email marketing l’AI, artificial intelligence, può aiutarti ad analizzare i processi più velocemente e con più precisione e a segmentare il tuo pubblico in maniera
molto più accurata.

Grazie all’intelligenza artificiale potrai sfruttare anche l’analisi predittiva, e utilizzare i dati sull’impatto delle tue email rispetto al pubblico raggiunto per progettare le strategie di email marketing successive e future.


intelligenza artificiale e marketingTorna all'indice

Attenzione alla privacy

L’attenzione alla privacy per il tuo email marketing non deve scendere, anche se il volume delle operazioni aumenta e sembra più difficile occuparsi anche degli aspetti più strettamente legali della situazione.

Le normative di cui tenere conto sono la general data protection regulation (GDPR), vigente in Europa e la California’s consumer privacy act (CCPA), relativa invece agli Stati Uniti d’America, e sono regole la cui conformità è assolutamente obbligatoria.

Torna all'indice

 

Pianifica la tua strategia di email marketing 2021 con Adv Media Lab

Aggiornare e ottimizzare le piattaforme web e i formati di comunicazione, implementare nuovi software per la creazione di email d’effetto e per l’automazione dei processi, impostare un’architettura dell’informazione adatta al tuo brand e al tuo pubblico target, analizzare i risultati ottenuti regolarmente. Tutto questo viene richiesto ad un’azienda oggi.

Impostare una strategia di email marketing efficace ed efficiente per il 2021 richiede competenze, tempo e strategia.

Per mettere in piedi un piano di lavoro chiaro e puntuale, affidati agli esperti.

Adv Media Lab, azienda leader sul mercato nel campo del marketing aziendale, della content strategy e dell’advertising digitale è a tua disposizione.

Con oltre 14 anni di esperienza, Adv Media Lab ti aiuterà a produrre un piano di email marketing per il 2021 che sappia attrarre i clienti che desideri e dare valore ai tuoi clienti storici.

Elaboreremo un metodo di lavoro del quale il tuo brand possa beneficiare in termini di tempo, risorse finanziarie e risorse umane e che miri a raggiungere gli obiettivi di marketing prefissati dalla tua azienda.

Con più di 40 specialisti al tuo servizio, Adv Media Lab ti propone una collaborazione completa, che va dalla progettazione di un piano di email marketing agile, al supporto nella messa in opera di nuovi software, fino alla formazione del tuo staff per l’utilizzo di tutti i nuovi
strumenti implementati.

Realizza con i nostri content creator email di alto valore per i tuoi clienti, guarda il numero dei tuoi iscritti crescere e le tue vendite salire.

Il nostro team di analisti si occuperà di elaborare i dati relativi all’andamento delle tue campagne di email advertising, per assicurarsi che tutte le tue risorse siano impiegate al meglio in ogni momento.

Contattaci per una consulenza strategica e per instaurare rapporti duraturi e produttivi con tutti gli utenti target che vuoi nel 2021.


Prenota un incontro

Torna all'indice

Conclusioni

Il 2020 ha dimostrato che tutto può cambiare, in qualsiasi momento e molto in fretta.

Tutti i trend relativi al mondo dell’email marketing per il 2021 si basano proprio su questo concetto e si concentrano su un principio base: la centralità del cliente.

L’utilizzo sempre più diffuso del web in tutte le sue funzioni, per scelta o necessità, renderà quest’anno l’email marketing uno strumento ancora più prezioso di quanto non lo fosse già fino allo scoppio della pandemia da COVID-19. Le iscrizioni a siti web e alle newsletter lo dimostrano.

Non rimanere indietro, e progetta fin da subito un piano di email marketing 2021 che mantenga la tua azienda al passo con i tempi.

Crea email piacevoli, informative, accattivanti e utili per i tuoi clienti, includendo strategie di personalizzazione, software di automazione e mettendo particolare cura anche nella forma che darai ai tuoi messaggi.

L’email marketing deve produrre valore per il cliente, e per un pubblico sempre più esigente. Dovrai produrre messaggi di alta qualità su tutti i fronti: dal contenuto, alla grafica, all’accessibilità.

Inizia da qui per ampliare i tuoi orizzonti, il tuo portafoglio clienti, e continuare a crescere          nel 2021.




Non sai da dove iniziare? Contattaci per costruire insieme una strategia di email marketing di successo per il 2021.

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA »

Ora è il tuo turno: lascia un commento

 

 

ombrina.jpg

Sei un imprenditore o un marketer in cerca di risultati?

 

 

 

© Adv Media Lab, Riproduzione riservata