Queste domande faranno aumentare il tuo Social Media Engagement

Daniel Casarin

Pubblicato da Daniel Casarin

social-media-engagement-02-1.jpg

Ti senti frustrato per la mancanza di engagement sulla tua comunità? Ti senti convinto di essere il peggiore sui social media? Entra nella mente dei tuoi follower e utilizza questi accorgimenti per ottenere più engagement dai tuoi social media.

Avere un pubblico interattivo = Avere un pubblico che ti conosca, che apprezzi e che si fidi di te.

Questo dovrebbe essere l’obiettivo al centro del focus di ogni content marketer e social media specialist di successo e sopratutto al centro di ogni strategia di vendita. Coinvolgere il tuo pubblico sui social media è un ottimo modo per costruire quell’importante comunità di fan per il tuo brand.

Il numero effettivo di fan su Facebook è una vanity metric. Ma lo sapevate già giusto? L'engagement invece è un indicatore migliore del successo complessivo raggiunto sui social media.

Prima di iniziare però chiediti se stai già adottando queste tattiche base per aumentare il tuo engagement

  1. Postare quotidianamente e comunque più spesso
  2. Utilizzare persone nelle immagini, nelle foto e nei video
  3. Utilizzare foto e video di qualità
  4. Utilizzare video (nativi per ogni piattaforma)
  5. Creare curiosità
  6. Utilizzare fotografie dei commenti
  7. Promuovere i tuoi post
  8. Taggare nei messaggi i tuoi guest blogger o clienti
  9. Utilizzare Social CTA (Call-To-Action)
  10. Utilizzare contenuto generato dai fan
  11. Utilizzare i Live
  12. Focalizzarsi sull'inclusività
  13. Creare urgenza
  14. Utilizzare la legge della reciprocità

Sei veramente sicuro di aver adottato tutte queste tattiche?

Bene, ora passiamo avanti.

Fare domande è un modo semplice ed efficace per innescare una conversazione, creare un senso di community e aumentare il coinvolgimento nei social media. Le domande infatti innescano un processo naturale a rispondere negli esseri umani. Le persone cercano infatti sempre inconsciamente di trovare una risposta. Questo significa che anche se non si impegnano e non interagiscono nella tua pagina, le domande li incoraggeranno a leggere il tuo contenuto con un atteggiamento più produttivo.

Scarica-la-guida-2019-social-media-checklist

Cerca domande popolari nella tua nicchia

Il primo passo è quello di studiare le domande che stanno muovendo gli utenti nel settore in cui operi. Questo aiuterà a dirigere le vostre ulteriori azioni e a darti maggior visione e approfondimento nella tua nicchia.

Domande e risposte con BloomBerry

BloomBerry è uno degli strumenti più recenti che forniscono approfondimenti su quello che le persone chiedono nei forum, nei website di Q&A, nelle discussioni di blog e altro ancora.

Indica centinaia di domande e risposte, tra cui la sezione Amazon Q&A (che è certamente una parte molto interessante perché si concentra sulle domande degli acquirenti, il che significa che è perfetto per i website di ecommerce).

Cerca la tua parola chiave principale e scorri i risultati.

bloomberry

Va ricordato che BloomBerry non limiterà i risultato della query esatta visto che utilizza l’analisi semantica suggerendo così risultati più complessi e termini correlati.

Un altro metodo è quello di utilizzare Serpstat. Un altro strumento utile per la ricerca di domande di nicchia. Serpstat infatti cerca un termine principale e su quel termine raccoglie un set di domande. La registrazione è molto utile visto che permette di esportare le liste e fornisce una tag cloud che mostra le domande più frequenti intorno ad un termine preciso.

Utilizza il tuo website per trovare ulteriori domande

Il tuo website è uno strumento molto utile per comprendere i tuoi clienti e potenziali clienti. Avere un website molto strutturato e ricco incentiva una raccolta dei dati di navigazione estremamente utile. Consigliamo tra l’altro di utilizzare plugin e tool il più possibile per effettuare e raccogliere informazioni ogni giorno dal proprio website. In questo modo puoi invitare gli utenti non solo a condividere le loro domande o risposte che non trovano ma a ricevere preziosi feedback dagli utenti durante la loro navigazione. A questo punto puoi iniziare anche internamente a raccogliere preziosissimi feedback come:

  • Quali domande pongono direttamente le persone?
  • Quali domande inviano i clienti o potenziali al team di assistenza o ai commerciali e agli account?
  • Con quali domande hanno a che fare ogni giorno il tuo team di vendita?

Gioca con diversi tipi di domande e non lasciare mai che il tuo pubblico di Facebook si annoi. Diversifica il tuo feed con diversi tipi di domande. Quanto più sperimenti, meglio comprendi il tuo pubblico e i risultati ottenibili.

Fai domande chiuse per ottenere facilmente più interazione con la tua community

Più è facile rispondere ad una domanda, più le persone risponderanno.

Le domande chiuse (cioè quelle cin cui la risposta può essere un’opzione come: si o no, vero o falso, ecc.), sono un semplice e veloce metodo per ottenere interazione. Va tenuto a mente però che le domande chiuse possono facilmente diventare “strette” alla tua community e annoiare facilmente per questo vale sempre la regola di una sperimentazione continua.

social media engagement

Quando iniziare?

Puoi iniziare questa strategia fin da subito ospitando vere e proprie sessioni strutturate di domande e risposte attraverso anche sessioni Live su Facebook. L’obiettivo è di far comprendere ai tuoi clienti e potenziali che possono contare su un’assistenza regolare e sempre presente.

Non lasciare il tuo pubblico "appeso"

Una volta iniziata una conversazione partendo da una domanda, è importante non lasciare il tuo pubblico “appeso”. Parti con il determinare con il tuo team di definire le linee guida per rispondere alle domande e ai commenti seguiti da come moderare le discussioni.

Devi evitare che il tuo pubblico si senta ignorato assegnando un membro del team a monitorare le piattaforme dei social media durante le ore serali ad esempio. In linea generale è importante che tu sappia che tre quarti degli utenti dei social media attendono le risposte entro un'ora, dovrai agire in fretta…

 


Qual è il ritorno d'investimento delle tue attività di social media marketing? Hai bisogno di incrementare da subito il tuo engagement?

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA »

Ora è il tuo turno: lascia un commento

 

 

ombrina.jpg

Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal nostro blog!