CoSchedule: il primo "marketing calendar" per la gestione smart di blog e social media

Marica Bacciardi

Pubblicato da Marica Bacciardi

CoSchedule: il primo "marketing calendar" per la gestione smart di blog e social media

Che cosa succederebbe se pianificassimo con estrema attenzione la creazione e la distribuzione dei contenuti attraverso i nostri canali di comunicazione e marketing come blog e social media? Semplice:

  • Oltre il 77% dei marketers otterrebbe un incremento delle proprie interazioni del 192%.
  • Il 40% dei marketers otterebbe il 268% in più di interazioni
  • … e il restante 37% otterrebbe un enorme 483%

Automatizzare le attività, organizzare progetti, eseguire alla perfezione

La prova ce lo dà CoSchedule, il primo "marketing calendar" per gestire content marketing, social media marketing, marketing projects e blog management (grazie all'efficace integrazione del plugin con Wordpress). CoSchedule infatti permette di pianificare la pubblicazione automatica di tutti gli articoli e dei contenuti sui social media presidiati, nonché gestire con estrema facilità il team e il flusso di lavoro e approvazione, attraverso un’interfaccia grafica semplice ed intuitiva.

Il punto di partenza di CoSchedule nel tempo è diventato sempre più chiaro: se non si dispone di un calendario editoriale il rischio di vanificare le proprie attività di creazione di contenuti attraverso blog  e social media è estremamente alto.

 


Per qualsiasi azienda è possibile triplicare o quadruplicare facilmente il traffico e le interazioni solamente attraverso un’efficace strategia e pianificazione con un marketing calendar come CoSchedule.


 

Come suggerito da CoSchedule la formula per incrementare interazioni e traffico può risultare semplice:
  • Pianificare i contenuti sui social media + Pianificare un incremento di frequenza quotidiana dei contenuti attraverso i social media + Ricondividere ciclicamente i migliori contenuti già condivisi = Incremento delle interazioni e del traffico su tutti i social media.

All’interno di CoSchedule è possibile accedere a WordPress che fornisce la possibilità all’utente di gestire i contenuti del blog in maniera più immediata, mentre per quanto riguarda i social network, basta un click per aggiungere profili o pagine Facebook e altre piattaforme come Twitter, LinkedIn, Google+, Tumblr, Pinterest e da poco le attività di Instagram marketing (funzionante solo se si effettua il download dell'applicazione CoSchedule per mobile).

 

 

Naturalmente i post possono essere programmati nel giorno e nell’ora in cui si desidera pubblicare il contenuto, nello stesso giorno è possibile caricare file di diversa natura, anche note e commenti in cui il team di collaboratori potranno intervenire/interagire. I collaboratori possono avere diversi ruoli, essere Amministratori o semplicemente Guests.

Sono presenti anche le analitiche, per monitorare l’andamento dei contenuti condivisi, e la piattaforma si integra perfettamente anche con altri strumenti come Bit.ly, Google Calendar, Google Analytics UTM, ecc.. . Nell'intero panorama di strumenti per scheduling, calendari, dashboard e social media management tool, CoShedule rappresenta uno dei più interessanti strumenti per la condivisione del piano editoriale con il cliente, che a primo colpo d’occhio riesce ad avere una visione completa e immediata sul lavoro pianificato. 

Pricing, social media ROI e valore generato

Prima di tutto diciamo subito che CoSchedule non è uno strumento per tutti ma di un tool nato e cresciuto in un settore ormai maturo per differenziarsi su attività in team di mid-level, composto almeno da tre ruoli.

coschedule-advmedialab-01.jpgNel pricing si gioca uno degli aspetti più importanti nelle attività di social media media marketing e nella creazione di successo e risultati. Per tutti coloro che si sono già affacciati al mondo dell'inbound marketing la questione è estremamente chiara e parlare di social media ROI è molto semplice. Per tutti gli altri social media specialist e marketer è importante scendere prima in profondità per conoscere effettivamente il reale impatto delle attività di social media marketing nella propria azienda. Solo a quel punto il costo di CoSchedule che può risultare inizialmente alto se paragonato ad altri strumenti di pianificazione, diverrà un investimento molto interessante.  

Organizzazione, impatto visivo, facilità d’uso dovrebbero essere la priorità quando si tratta di scegliere una soluzione perfetta per un tool come un calendario editoriale o ancora meglio un marketing calendar. CoSchedule ha tutto questo.

p.s. ...e per chi già non lo facesse, consigliamo vivamente di seguirne il blog di CoSchedule. Sono loro ovviamente un primo e ottimo esempio di attività di inbound marketing :)

 


Sei in cerca di supporto per incrementare il successo delle tue attività di social media marketing? Oppure sei alla ricerca di un'agenzia di marketing tecnologica e focalizzata sul data-driven e i risultati?

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA »

 

 

Ora è il tuo turno: lascia un commento

 

 

ombrina.jpg

Sei un imprenditore o un marketer in cerca di risultati?