Inbound marketing per PMI

Riccardo Ciccioli

Pubblicato da Riccardo Ciccioli

Inbound-pmi-applicazione-header

Nel contesto estremamente dinamico e ricco nel quale operano oggi le aziende sul web appare evidente che riuscire a farsi notare dai propri potenziali clienti in target sia un'attività che richiede sempre più conoscenze e competenze specifiche. È in questo contesto che si inserisce l'inbound marketing, ovvero tutte quelle strategie di marketing digitale che mirano ad attrarre verso un’azienda nuovi contatti, che possano in seguito diventare clienti e magari ambasciatori del marchio verso l’esterno.

L'azienda non "strillerà" dunque più forte delle altre per farsi notare dai consumatori, come avviene nel marketing tradizionale, ma li condurrà a sé spingendoli a richiedere informazioni sul prodotto o servizio a cui i clienti stessi sono interessati. 

Una scelta, quella del potenziale cliente, che non deriva dunque dall'interruzione della sua navigazione online, ma dall'attrattività dei contenuti utili ed interessanti proposti. 

 


I punti chiave dell'articolo:

  • L'inbound marketing è un approccio che offre grandi potenzialità oggi. Un metodo di intercettare l'attenzione del cliente senza interromperlo e disturbarlo durante
    le sue attività.
  • Per ottenere l'attenzione del cliente al momento giusto è necessario creare contenuti di valore, in linea con le aspettative, e offrirli nel momento più adatto. Queste caratteristiche rendono l'inbound marketing molto indicato anche per le PMI e per la loro audience.

 

Una corretta strategia di inbound marketing avrà come scopo dunque l'aumento dei contatti online (lead) e, senza investire cifre elevate, permetterà di ottenere risultati concreti anche dal punto di vista delle vendite. 

Proprio in tal senso è bene ricordare che, malgrado le attività sopra descritte sembrano riservate solo ai grandi marchi con a disposizioni budget importanti per la comunicazione, questo non è vero.

L’inbound marketing trova in realtà una concreta applicazione anche nelle PMI. 

Bastano investimenti contenuti ma mirati. Una buona strategia basata su obiettivi chiari, la costanza e la perseveranza saranno poi gli elementi necessari per il successo della propria attività di inbound marketing. 

In questo articolo ci occuperemo di:

Inbound marketing 2021

La strategia di inbound marketing

L'obiettivo principale quando un’azienda fa ricorso alle tecniche di inbound marketing deve essere quello di trasformare uno sconosciuto in un cliente e, si spera, in un sostenitore della propria azienda.

Il percorso verso l’acquisto può essere in questo caso diviso in 4 step fondamentali:

  • Attrarre, attraverso la creazione di contenuti originali e di buona qualità che possano costituire un valore aggiunto per i potenziali clienti. Si pensi ad esempio ad un blog aziendale che, se bene indicizzato, può condurre sul proprio sito web nuovi contatti.
  • Convertire, o meglio fare in modo che una volta entrati in contatto con la propria azienda, i clienti potenziali non vadano via. In tal senso è bene riuscire ad acquisire dal visitatore stesso quante più informazioni possibili, dall'email al numero di telefono, con il fine ultimo di poter continuare ad indirizzare comunicazione profilata e di qualità. Si pensi ad esempio ad un contenuto digitale da poter scaricare che per essere acquisito dall'utente richiede
    la compilazione di un form.
  • Chiudere, cioè invitare il contatto, che ormai ha dimostrato fiducia nell’azienda e conosce i prodotti, all'acquisto. Strumenti molto utili sono in tal senso le email o gli sms inviati dopo la visita al sito web, dopo un carrello abbandonato o con cadenza periodica.
  • Deliziare, ovvero coccolare i clienti che hanno già acquistato un proprio bene o servizio. In tal senso si potranno sfruttare le tecniche precedenti per inviare email con offerte esclusive e dunque continuare a fidelizzare il proprio cliente e farlo diventare un ambasciatore
    del marchio.

La logica che guida dunque l'inbound marketing è quella di trasformare uno sconosciuto in un cliente e non abbandonarlo più, costruendo nel tempo un rapporto quasi personalizzato.

Torna all'indice

Inbound marketing e PMI

Dalle caratteristiche fin qui descritte dell'inbound marketing appare evidente come questo possa rappresentare una grande opportunità anche per le piccole e medie imprese, sempre alla ricerca di un bacino di clienti maggiore e dei conseguenti maggiori ricavi. 

Per ottenere ottimi risultati, è bene che le PMI sfruttino al massimo la tecnologia messa
a disposizione dal web per provare ad intercettare ed attirare i clienti in cerca
di una soluzione.

Dal blogging ai social, passando per le email e il CRM: sono tutti strumenti che le piccole e medie imprese, con un investimento contenuto, potrebbero sviluppare per rafforzare la propria presenza online, incrementando e velocizzando la vendita e la fidelizzazione del cliente. 

Tra i principali vantaggi di una corretta strategia di inbound marketing per le PMI vi è quella di riuscire ad attrarre un pubblico di qualità, disposto all'acquisto di determinati prodotti o servizi offerti. I contatti acquisiti con l'inbound marketing tendono infatti a generare maggiori vendite per l'azienda.

Inoltre, essendo stati acquisiti online, il budget necessario sarà molto contenuto e questo garantirà un ROI, ritorno sull'investimento, più alto. 

Vi è poi un non trascurabile vantaggio dato dalla misurabilità concreta dei risultati di una campagna di inbound marketing. I dati digitali ottenibili in maniera immediata, grazie agli strumenti messi a disposizione dalla tecnologia e dal web, consentiranno quotidianamente di apprendere quanto si è speso per ogni singolo nuovo contatto e si potrà anche intervenire per modificare in tempo reale le proprie campagne.

L’inbound marketing è un utile strumento a disposizione di tutte le aziende, ma, soprattutto nelle piccole e media imprese con budget contenuti, può risultare una soluzione ideale per ottenere risultati tangibili, posizionamento e fidelizzazione del cliente.

 


Vuoi approfondire questi argomenti? Qui trovi dei contenuti per te:


Torna all'indice

Adv Media Lab: strategie di inbound marketing per le PMI

Fare inbound marketing oggi significa mettere al centro il cliente e creare una comunicazione che lo incuriosisca e ne catturi l'attenzione. Uno stimolo ben costruito ed offerto al momento giusto può spingere naturalmente il cliente verso l'azienda.

Come sviluppare una strategia di inbound marketing completa ed efficace? Come distinguere ed interpretare al meglio i diversi momenti attraversati dal cliente?

Per aiutare le PMI in questa fase delicata, noi di Adv Media mettiamo a disposizione le nostre competenze e professionalità. Con esperienza maturata negli anni, offriamo consulenze specifiche alle aziende nei settori della digital business strategy e dell'inbound marketing.

L'obiettivo è quello di accompagnare ogni azienda verso una migliore presenza, online ed offline, ottimizzando gli investimenti e massimizzando i risultati in termini di profitti. Un percorso che inizia con una consulenza gratuita.

Sviluppare una strategia di inbound marketing completa può essere sfidante per le PMI: farsi affiancare dai professionisti del settore può essere l'arma vincente.

 


Vuoi sviluppare una strategia di inbound marketing nel settore delle PMI? Contattaci per una consulenza gratuita.

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA »

Ora è il tuo turno: lascia un commento

 

 

ombrina.jpg

Sei un imprenditore o un marketer in cerca di risultati?

 

 

 

© Adv Media Lab, Riproduzione riservata