Il ritorno d'investimento di HubSpot: il Report ROI #2016

Daniel Casarin

Pubblicato da Daniel Casarin

 hubspot-roi-01.jpg

Ogni anno HubSpot, il software per eccellenza di inbound marketing & sales, esegue un’indagine mirata ad analizzare il Ritorno di Investimento delle strategie di inbound marketing implementata attraverso il proprio software, vediamo cosa è emerso dall'ultimo report targato 2016… 

Gestire il proprio business in modo efficiente ed efficace richiede i migliori strumenti disponibili. Soprattutto per le PMI che hanno a disposizione risorse limitate, utilizzare strumenti in grado di ottimizzare e massimizzare le attività di marketing e di vendita, può essere particolarmente importante. Gli strumenti costano, quindi le loro performance in termini di costo-efficacia-produttività devono essere alte. La piattaforma di inbound marketing & sales HubSpot è un buon esempio.

Ogni anno, HubSpot, il software per eccellenza di inbound marketing & sales, incarica uno studente del MIT Sloan di calcolare ed analizzare i dati riguardanti il ritorno di investimento (ROI) ottenuto dai clienti finali che hanno utilizzato il software di HubSpot per implementare la propria strategia di inbound marketing & sales in maniera efficace.

L’analisi tiene conto delle risposte ottenute attraverso un sondaggio dedicato ai clienti che hanno utilizzato il software di HubSpot per un periodo superiore ai 24 mesi (2013 - 2015) e dei dati rilevati tramite il web riguardanti le proprie perfomance. La ricerca si focalizza sulle tre fasi fondamentali del processo di inbound marketing:

  • Attrarre nuovi utenti e farli diventare visitatori del website
  • Convertire i visitatori del website in lead (contatti qualificati)
  • Convertire i lead in clienti

Inbound-Methodology-hubspot.png

 


Vuoi approfondire il tema dell'inbound marketing?
Abbiamo altri contenuti per te:



Dalla ricerca svolta da HubSpot sono emersi i seguenti punti chiave:

  • Livello di attrazione di nuovi visitatori al website: in un anno i clienti hanno ottenuto un volume di visite mensili di 4,1 volte maggiore rispetto al periodo precedente in cui non veniva utilizzato il software di HubSpot
  • Tasso di conversione di visitatori in lead (contatti qualificati): i clienti di HubSpot hanno ottenuto il triplo (tre volte) dei contatti al mese, in un anno
  • Tasso di conversione dei contatti in clienti: il 79% dei clienti che ha risposto al sondaggio di HubSpot ha visto un incremento nei ritorni di vendita, il 67% dei quali lo ha registrato nei primi 7 mesi di utilizzo del software di HubSpot. Contemporaneamente, l’ 83% dei clienti ha visto un maggior incremento del tasso di conversione dei contatti in clienti

Gli ulteriori benefici di HubSpot e dell’Inbound Marketing: 

  • Il 96% dei clienti intervistati afferma che HubSpot lo ha aiutato a raggiungere i suoi obiettivi di marketing
  • Il 68% dei clienti intervistati sente di aver generato contatti di miglior qualità da quando utilizza HubSpot
  • Il 46% dei clienti intervistati, ha visto un incremento nel livello di customer satisfaction dei suoi clienti da quando utilizza HubSpot
scarica-lo-state-of-inbound-2018

Ma HubSpot può fare veramente la differenza?

“Free” è un prezzo veramente interessante. Ma dal momento che non esiste uno strumento gratuito in grado di supportare tutti i vostri sforzi di marketing, è necessario acquisire e coordinare una varietà di strumenti di gestione e analisi, con piattaforme come Wordpress, Google Analytics, MailChimp, HootSuite, ecc. può rappresentare veramente un grande lavoro, diventando seriamente frustrante.

HubSpot non è  gratuito (se non in alcune parti, come il CRM), ma è estremamente completo. HubSpot comprende una serie di strumenti specifici per gestire praticamente ogni aspetto della vostra attività di marketing, dal CMS per la creazione dei contenuti, alla distribuzione, alla gestione e alla valutazione dettagliata. Tutti strumenti completamente integrati.

I clienti di HubSpot (di qualsiasi dimensione) hanno visto un significativo incremento nel traffico del website e nel tasso di conversione dei contatti. Nelle seguenti tabelle, i dati sono suddivisi per tipologia di cliente. 

Adv Media Lab è Gold Partner di HubSpot ed offre ai propri clienti un supporto concreto all'attivazione e alla gestione dei processi e degli strumenti necessario all'implementazione di una strategia di inbound marketing: Approfondisci i nostri servizi.

 

  Aumento dei visitatori in seguito all’utilizzo attivo del software di HubSpot  per
 Tipologia di cliente 6 mesi 1 anno 2 anni
 da 11 a 499 visitatori di partenza 5,30x 6,30x 8,80x
 da 500 a 2.499 visitatori di partenza 3,0x 3,70x 4,90x
 da 2.500 a 9.999 visitatori di partenza 2,3x 2,7x 3,8x
 +10.000  visitatori di partenza 2,1x 2,4x 3,1x
 Tutti 3,5x  4,1x 5,6x

 

  Aumento dei lead generati in seguito all’utilizzo attivo del software di HubSpot per
 Tipologia di cliente  6 mesi  1 anno  2 anni
 meno di 10 lead di partenza  4,8x  6,9x  11,1x
 da 10 a 49 lead di partenza  3,1x  4,2x  5,7x
 da 50 a 199 lead di partenza  1,9x  2,7x  4,5x
 da 200 a 999 lead di partenza  1x  1,3x  2,2x
 Tutti  2,1x   3,0x  5,0x

 


HubSpot è un chiaro vincitore

A prescindere dal volume iniziale di visitatori o lead, questo studio indica che i clienti di HubSpot (di tutte le tipologie prese in considerazione) hanno registrato un significativo incremento nelle loro metriche di marketing. La costante che è emersa dalla ricerca è unica: i prodotti di HubSpot hanno garantito un ritorno di investimento rapido ed elevato per la maggior parte dei clienti che hanno utilizzato il software.

HubSpot incorpora in realtà più strumenti di quelli citati, tra cui uno strumento di Social Media Management molto completo, ecc. La piattaforma permette di migliorare la creazione di contenuti e distribuirli (attraverso il marketing automation) misurando le campagne di marketing online più velocemente e in modo più efficace. L'accesso a più dati e a dati più precisi, consente di spostare le risorse verso le campagne più efficaci (intese come qualsiasi tipologia di campagna digitale: SEO, PPC, email marketing, ecc.) ed eliminare quelle non produttive. È possibile generare più contatti di qualità superiore con meno denaro.

Puoi permetterti HubSpot?

Innanzitutto si deve essere in grado di pagare lo strumento per almeno un anno, e se l'attività deve essere gestita in outsourcing si deve essere in grado di eseguire (dopo un efficace progettazione e affiancamento) un programma di inbound marketing (sempre per almeno un anno). Dovendo essere noi stessi i primi ad utilizzare con successo la tecnologia, possiamo dire innegabilmente che già solo dopo 3 mesi di implementazione (anche parziale) ne abbiamo tratto veramente molto in termini di risultati e performance positive...

I professionisti devono utilizzare attrezzature professionali. Questo ci permette di focalizzarci su ciò che veramente è importante: generare risultati. Infine,  unire l’inbound a tutti i processi di marketing con la propria rete commerciale è il grande passo che fa la differenza e rende il percorso estremamente più scalabile nei risultati. 

Al momento in cui scriviamo il pacchetto HubSpot professional ha un costo di €740 al mese e c’è anche un pacchetto base per € 185 al mese (molto indicato per un primo startup di 6 mesi). Quando è più facile eseguire tattiche e strategie con un unico e potente strumento, è possibile risparmiare tempo e il tempo è denaro, per ogni azienda.

 


L'articolo è finito. Vuoi continuare la tua ricerca sull'inbound marketing?
Abbiamo altri contenuti per te:


Se anche tu vuoi entrare a far parte dell'insieme di aziende che attuano una strategia di inbound marketing di successo grazie ad HubSpot

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA »

Ora è il tuo turno: lascia un commento

 

 

ombrina.jpg

Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal nostro blog!