eCommerce di integratori alimentari: le migliori strategie

Daniel Casarin

Pubblicato da Daniel Casarin

37
Integratori alimentari e vitamine sono considerati la nuova frontiera dell’alimentazione sana e naturale. Il crescente interesse dei consumatori per una vita sana e per i diversi prodotti ad esso associati sta influenzando notevolmente le loro scelte tanto da rendere la salute e il benessere un vero e proprio stile di vita. Sono ancora pochi i clienti fidelizzati per marchi di integratori e vitamine, è per questo che devi adottare le strategie più opportune per farti conoscere e incrementare le tue performance di vendita.

La vendita online di integratori alimentari raggiunge oggi quantità marginali ma si prospetta essere il mercato più produttivo del futuro. Questo è da attribuire alla necessità del cliente di essere guidato da un esperto durante l’acquisto di tali principi nutritivi.

Ecco di cosa parleremo in questo articolo:

 

38

Salute e benessere, la nuova frontiera del marketing

L’eCommerce degli integratori alimentari è un settore in rapido sviluppo e da un ampio margine di crescita.

Ma a cosa deve il suo successo?

  • La popolazione è sempre più anziana, l’aumento dei consumi di prodotti legati alla salute ne è una diretta conseguenza
  • Sempre più sensibile risulta essere il tema della prevenzione e quindi le scelte di consumi ad esso associati
  • I canali online hanno fatto sì che le auto-diagnosi aumentassero, l’acquisto di vitamine ed integratori risulta possibile anche senza la consultazione di un medico specialista
  • Cresce il numero dei canali in cui acquistare questi prodotti; non solo farmacie ed erboristerie ma anche negozi online

Si tratta di un settore ancora agli albori, è per questo che conoscere e sviluppare le migliori strategie di marketing si rende fondamentale per non lasciarsi sfuggire questa grande opportunità.

Torna all'indice

La scelta del giusto target di riferimento

Attrarre la giusta clientela è il primo passo da compiere per far crescere la tua azienda.

Prima di tutto, occorre identificare il target di riferimento. Chi è maggiormente interessato ai tuoi prodotti? I possibili acquirenti potrebbero essere i negozi di prodotti salutari, studi medici e palestre.

Oggi la ricerca della salute e del benessere sta diventando un vero e proprio stile di vita, occorre quindi raggiungere il cliente finale velocemente.

Chi cerca integratori e vitamine? Chi vuole rimettersi in forma, chi segue una dieta salutare, chi pensa di poter trarre grandi benefici dalla loro assunzione? Gran parte dei consumatori attuali, infatti, considera l’integratore come una commodity. È ancora ignorante in materia e, proprio per questo motivo, una comunicazione online adeguata, scritta con lo scopo di educare il consumatore, è di fondamentale importanza.

Il nuovo utente che ti trovi a fronteggiare è estremamente mutato rispetto a quello del passato. Vi è una crescita della complessità sociale, i clienti assumono dei comportamenti imprevedibili. Si tratta di un utente informato sia per quanto riguarda il brand che il prodotto, è un utente connesso. Non vi è più linearità del percorso d’acquisto, il cliente è più sensibile alle novità e per questo meno fedele di quello del passato.

 

39

Torna all'indice

Avvalersi di una landing page efficace

Vediamo ora quali sono gli elementi per costruire una landing page di successo.

Contenuto accattivante

Gestire e sviluppare un contenuto online adeguato è di fondamentale importanza. Il giusto contenuto permette di arricchire il valore percepito attraverso elementi multimediali, editoriali e grafici. Design ed interfaccia, inoltre, aiutano nella trasmissione dei valori e perciò attraggono il cliente.

Quello del benessere è un settore in rapida crescita, sempre più affollato, ed è per questo che devi adottare le strategie più opportune per farti conoscere e incrementare il tuo business.

Se la tua azienda si occupa di vendite dirette, adottare una strategia di inbound marketing può essere un fattore chiave per la crescita della tua azienda. Una strategia di marketing adeguata è fondamentale, sia che si tratti di un canale di vendita online, sia che si tratti di uno store di vendita al dettaglio.

Per quale motivo adottare una strategia di inbound marketing può rivelarsi una scelta azzeccata?

L’inbound marketing è un approccio che prevede tecniche per contattare e comunicare solo con chi è realmente interessato ai tuoi prodotti, non prevede, a differenza del marketing tradizionale, il “bombardare” con le stesse informazioni tutti senza alcuna distinzione. È una tecnica che suscita nel cliente, in maniera trasversale, la volontà di effettuare un acquisto, e fa sentire la necessità di quel prodotto senza però dirlo direttamente.

L’inbound marketing, quindi, non forza la nascita della percezione del bisogno, ma, attraverso i giusti contenuti, fornisce le informazioni necessarie per far si che l’utente si avvicini al prodotto ed instauri una relazione con il venditore.

La grande opportunità del marketing online è anche la sua grande maledizione. Per molti acquirenti/clienti, vitamine ed integratori sono solo una commodity. Spesso il nome del marchio non ha alcuna importanza, se non per i clienti fidelizzati. Sono poche le nozioni in questo campo, perciò, la principale preoccupazione dell’acquirente si ferma al dosaggio da assumere.

Questa percezione può però tornare a tuo favore. I clienti non cercano gli integratori in base al marchio, ma non cercano neanche le formule aggregate di vitamine e integratori.

Gli acquirenti cercano un integratore specifico, perciò prediligeranno sempre i siti che mostrano la loro competenza e la loro conoscenza riguardo il particolare prodotto. Un esempio di bad practice è inserire nella pagina di vendita una semplice immagine dell’integratore indicandone solo nome, dosaggio e prezzo; questa non è una strategia di marketing convincente.

Ma se aggiungi dei contenuti, illustri lo scopo dell’integratore, indichi il dosaggio raccomandato diversificandolo in base alle caratteristiche del possibile cliente, spieghi in maniera chiara e corretta a quali alimenti portano un’integrazione e in che percentuale, illustri le possibili controindicazioni e tutte le informazioni necessarie, dimostrerai al possibile acquirente che sei un venditore esperto ed affidabile, che conosci nel dettaglio ciò che vendi e che quello è il prodotto giusto per loro. Grazie a questi contenuti acquisisci maggiore visibilità online.

 

ecommerce-trend-2020

 

Tasso di conversione

Il tasso di conversione è il dato che maggiormente indica il successo o il fallimento della tua strategia. È necessario per la tua azienda far transitare il traffico verso il tuo sito attraverso i portali social. Nel momento in cui la percentuale di visite ottenute dal tuo sito web e la percentuale delle visite ottenute dai canali social della tua azienda aumenta in egual misura nello stesso dato periodo di tempo, allora ciò significa che vi è trasporto del traffico e che quindi la tua strategia è efficace.

Allo stesso modo, occorre monitorare la quantità di iscritti alla newsletter, misurare chi si iscrive e, se possibile, chi invece si cancella.

Alla luce di questi dati verificare quanti sono gli acquisti effettivi e perciò trarre le opportune conclusioni in merito a quali strategie funzionano, quali no, e quindi dove concentrarsi con le modifiche per incrementare il numero di visite che si concludano con l’acquisto.

Guardiamo ora quali sono i principali strumenti che incidono sulla funzionalità del tuo sito e che devono quindi essere presenti:

  • La presenza di call-to-action chiare ed efficaci che possano guidare l’utente step by step nel suo percorso di navigazione.
  • La quantità e la qualità del contenuto informativo offerto per facilitare la scelta d’acquisto
  • La funzionalità di check-out negli e-commerce: una progettazione ottimale del flusso a partire dall'aggiunta del prodotto al carrello fino al suo pagamento, facilitare questo processo è un ottimo modo per rendere quello dell’acquisto un momento piacevole per l’utente.

Immagini, pulsanti e posizionamento del testo influenzano direttamente la percezione dei motori di ricerca e dei clienti stessi nei confronti dei tuoi contenuti. Confrontando tutti i risultati puoi vedere quali sono i metodi più efficaci ed implementarli nel tuo sito.

Torna all'indice


Social commerce: le fasi dell’acquisto online

Analizziamo ora le fasi attraversate al momento dell’acquisto legate al mondo dei social media, che riguardano perciò l’acquisto online dei tuoi prodotti.

Distinguiamo tre fasi ben distinte di questo processo:

1. eShopping (preacquisto)

Durante questa fase il cliente sente la percezione del bisogno, inizia la ricerca di informazioni tramite il web, e valutate le possibili alternative. Qui avviene l’imprinting con il tuo prodotto. È necessario per questo creare contenuti e presentazioni accattivanti per poter attirare l’attenzione del possibile cliente.

2. eCommerce (acquisto)

Si tratta della fase dell’acquisto vero e proprio. In questo momento il cliente decide che cosa acquistare e procede con la transazione.

L’eShopping e l’eCommerce consentono agli acquirenti di conoscere le alternative e di trovare una quantità di informazioni sui prezzi con pochi click. I consumatori possono così fare acquisti con estrema comodità e velocità.

Il social commerce dà al cliente anche il vantaggio di accedere a consigli, opinioni, segnalazioni da parte di altre persone, rafforzandone la capacità di prendere decisioni razionali ed efficienti, condividendo le scelte di acquisto. I venditori devono riuscire a valutare i desideri dei consumatori per quanto riguarda l’effettuare acquisti online in modo sociale, e devono sviluppare risorse e competenze destinate alla gestione della multicanalità delle vendite (off e online).

customer-experience-eCommerce

3. eRelation (post acquisto)

È la fase che segue l’acquisto, da non sottovalutare per importanza. Il cliente è soddisfatto? Questo è il momento in cui vengono lasciate valutazioni, ovvero i punteggi attribuiti al prodotto acquistato, e recensioni, le quali rappresentano i giudizi e i commenti espressi dall’acquirente, che possono essere la tua fortuna oppure la tua rovina. Il vantaggio per il rivenditore nell’avere un numero cospicuo di recensioni sta nel fatto che l’utente si fida degli altri acquirenti che l’hanno preceduto, tende perciò a procedere all’acquisto di prodotti recensiti.

Oggi, avvalersi delle recensioni online è diventata una pratica comune, la ricerca di informazioni online è divenuta una prassi durante la fase decisionale del processo d’acquisto, tuttavia, sono ancora molti coloro che preferiscono recarsi nei negozi fisici.

Come già accennato, l’eCommerce è un settore che continua ad espandersi. Nel momento in cui entrano in gioco anche i social network parliamo di social shopping. Il cliente entra in contatto con altre persone. Questo contatto può avvenire tramite la condivisione di informazioni e valutazioni a seguito dell’acquisto effettuato. L’influenza reciproca che si ha tra i consumatori grazie anche alle social community finisce costantemente per influenzare l’acquisto. Infatti, si entra in possesso di informazioni quali il giusto prezzo o le reali caratteristiche del prodotto che portano quindi il cliente a concludere la transazione oppure a decidere di comprare il prodotto di un competitor, ritenuto migliore o più conveniente.

Il social shopping può essere considerato come la risposta digitale al desiderio dei consumatori di fare acquisti insieme ad altre persone, ma con la comodità e la potenza aggiuntive fornite dalle tecnologie online.

Si tratta di un piano dall’elevata scalabilità. Una buona idea è quella di creare pagine di approfondimento per gli integratori ogni settimana, ogni due, in base a quelle che sono le proprie possibilità, l’importante è che venga fatto in maniera costante. Non fermarti al primo tentativo, è indispensabile sperimentare più strategie diverse fino a trovare quella più adatta a te.

 


Sei interessato a questo argomento? Qui trovi dei contenuti altamente formativi


 

Torna all'indice

Le migliori strategie per la vendita di prodotti di integratori alimentari

Diverse sono le possibili strategie da adottare durante la vendita online dei propri prodotti. Vediamo quali sono le principali:

  • Product quality: puntare sulla qualità dei prodotti che si vendono. Non sempre la qualità è la stessa, creare una linea di qualità superiore o un prodotto di punta che catturi l’attenzione dell’utente può essere una strategia vincente.
  • Mirare alla fidelizzazione del cliente. Attraverso raccolte punti, premi fedeltà, incentivi all’acquisto o invio di campioni prova ai migliori clienti che tramite il passaparola possano far conoscere la tua azienda.
  • Possibilità di ricevere il prodotto ordinato direttamente a casa e in momenti della giornata favorevoli. In pochi offrono già questo servizio, ed è per il cliente una comodità da non sottovalutare.
  • Offrire la possibilità di diversi tipi di pagamento. Ancora oggi non tutti si fidano ad effettuare pagamenti direttamente online, prevedere la possibilità di pagamento alla consegna o al ritiro del prodotto può essere un punto di forza della tua azienda.
  • Trattandosi del mondo online, è una buona idea quella di far promuovere i prodotti dagli influencer del momento. La scelta dell’influencer deve essere però ponderata: deve rispecchiare i valori dell’azienda ed essere noto alla fascia di pubblico che si vuole attrarre con la campagna pubblicitaria.
  • Non sottovalutare l’importanza del packaging. Esso non è da intendersi come mero contenuto dal solo scopo di proteggere il prodotto. Presentarsi in forma accattivante può attirare l’attenzione del cliente e, grazie ad una confezione che ti differenzi da quella dei competitor, rimarrai impresso nella mente dell’acquirente. È bene utilizzare il packaging per trasmettere i valori aziendali.

Grazie alle potenzialità del marketing online cambiano anche le preoccupazioni per la tua azienda. Non dovrai più competere per raggiungere la posizione di miglior risultato alla ricerca “vitamine online” oppure “integratori online”. Ti basterà concentrarti sulla creazione di buoni contenuti per il maggior numero possibile di prodotti. Questo favorirà click e conversioni, aumenterà la tua credibilità e favorirà le vendite.

Non si può lasciare tutto al caso o puntare su una formazione approssimativa fai da te, è necessario rivolgersi agli esperti del settore per non incappare in spese in termini di tempo e di fondi senza ottenere risultati, o peggio, causando danni all’immagine dell’azienda.

 

materiale-completo-webinar-customer-experience

Torna all'indice

Quali sono i principali vantaggi e caratteristiche della distribuzione online?

  • Moltiplicazione dell’offerta: è possibile organizzare un assortimento mirato al determinato acquirente, aumentare quindi l’offerta e differenziarla per caratteristiche del cliente.
  • Grazie all’eCommerce, puoi gestire direttamente, senza intermediari, il canale di distribuzione
  • Abbattimento delle barriere fisiche. Un acquirente può trovarti e comprare il tuo prodotto nonostante la distanza che prima era un ostacolo proibitivo.
  • Necessità di differenziare la propria offerta confrontandosi con l’operato dei competitor.

Le persone stanno attraversando una fase di crescita della consapevolezza in ambito della salute, è per questo motivo che la ricerca di prodotti quali gli integratori sta aumentando a vista d’occhio.

Torna all'indice

Adattarsi ad un mercato in piena evoluzione

Il settore della vendita online di integratori alimentari e vitamine è in rapido sviluppo ma ancora in fase primordiale. Le possibilità di manovra al suo interno sono perciò ampie, e adottare subito le giuste strategie di marketing può farti emergere in questo nuovo mercato. Un ambizioso obiettivo per la tua azienda sarà quello di migliorare l’immagine di queste sostanze agli occhi dell’utente, far si che non vengano più considerati solo commodity ma parte integrante di una dieta sana ed equilibrata che possa migliorare la vita delle persone.

Investi sulla creazione di contenuti efficaci e sfrutta al massimo la natura del marketing online per lo sviluppo della tua azienda.

 

 


Vuoi capire quale sia la migliore strategia per il tuo business?
Richiedi la tua consulenza gratuita e fatti aiutare dai nostri esperti

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA »

Ora è il tuo turno: lascia un commento

 

 

ombrina.jpg

Sei un imprenditore o un marketer in cerca di risultati?