Informare attraverso il packaging nel farmaceutico e parafarmaceutico: nasce Wetag

Daniel Casarin

Pubblicato da Daniel Casarin

wetag-packaging-farmaceutico-parafarmaceutico-01.jpg
Nell’attuale processo d’acquisto e fidelizzazione del cliente l’informazione gioca un ruolo centrale. Questa affermazione è ancora più vera se ci riferiamo al settore salute. Il paziente finale vuole essere sempre più informato, consapevole ed in grado di comprendere ciò che gli viene prescritto e consigliato. Allo stesso tempo, le figure professionali sono alla continua ricerca di informazioni affidabili ed aggiornate. Noi lo sappiamo bene, e abbiamo pensato ad una soluzione che potrebbe interessarti.

Il packaging farmaceutico e parafarmaceutico è una parte essenziale del tuo prodotto, in quanto ne assicura la stabilità ed integrità. Inoltre, questo elemento rappresenta da sempre una fonte di informazione essenziale sia per i pazienti che per i professionisti incaricati di prescriverli.

Tuttavia, una superficie ristretta limita le opportunità educative e rischia di trasmettere informazioni parziali e poco comprensibili.

L'evoluzione dei canali digitali e dei dispositivi, consente alle aziende farmaceutiche e parafarmaceutiche di fornire informazioni essenziali, di qualità e complete attraverso il packaging e, perché no, di assistere i pazienti durante la loro terapia.

A cosa ci riferiamo? Semplice, alle moderne tecnologie di smart labelling come tag Rfid, Nfc o QR code.

 

Informare attraverso il packaging nel farmaceutico e parafarmaceutico: nasce Wetag

Le possibilità offerte dalla tecnologia

Da tempo ormai, le aziende farmaceutiche e parafarmaceutiche sono alla ricerca di un metodo per utilizzare gli smartphone e gli altri device come un mezzo efficace per rispondere alle richieste dei pazienti e dei prescrittori. Il risultato di questa ricerca è stato il moltiplicarsi di soluzioni poco specializzate e nella creazione di innumerevoli app e software mal progettati e troppo costosi da mantenere aggiornati.

In questo contesto, anziché aiutare i pazienti e i prescrittori, spesso le aziende si trovano involontariamente a rendere più complicato l'accesso alle informazioni.

Grazie all'uso degli smart labelling e della tecnologia di stampa digitale, le aziende farmaceutiche e parafarmaceutiche hanno la possibilità di utilizzare il packaging per:

  • Fornire informazioni più approfondite e addizionali sul prodott
  • Supportare un corretto utilizzo
  • Inviare reminder ai pazienti
  • Permettere ai pazienti di registrare ogni dose assunta così da poter monitorare al meglio la terapia
  • Offrire un supporto concreto nella prescrizione delle terapie successive all'assunzione del farmaco o del parafarmaco dopo aver controllato i dosaggi.

I vantaggi per il paziente, il prescrittore e l’azienda

Una delle prime cause per la scarsa efficacia delle terapie mediche lo sappiamo tutti, riguarda la tendenza dei pazienti finali a dimenticarsi di assumere la terapia. A ciò si aggiungono gli errori nel dosaggio e nelle modalità di assunzione.

Inserendo un nuovo canale diretto e interattivo, avrai la possibilità di offrire al consumatore finale la possibilità di seguire la sua terapia al meglio.

Inserire anche un semplice QR code sul tuo packaging ed attivare questa interazione, significa ampliare le possibilità informative di chi utilizza il tuo prodotto e di chi lo prescrive, ma significa anche controllare le informazioni veicolate.

Utilizzare il canale digitale significa trasmettere notizie continuamente aggiornate, aspetto fondamentale in ambito salute.

Non a caso nel 2015 è stata lanciata "Bugiardino digitale" un'app disponibile per Android e iOS attraverso cui chi utilizza o prescrive il farmaco o il parafarmaco ha a sua disposizione i foglietti illustrativi costantemente aggiornati (il che facilita anche il lavoro dei farmacisti, responsabili di stampare e diffondere i nuovi foglietti illustrativi). Questa app rappresenta sicuramente un primo passo in avanti per quanto riguarda la qualità delle informazioni veicolate verso il pubblico. Tuttavia, l'utilizzo di questo strumento prevede una moltiplicazione di canali comunicativi che può causare confusione nel paziente che dovrebbe attivamente scaricare l'applicazione e ricercare il farmaco al suo iterno.

Il futuro è il packaging intelligente

La tendenza è quella di dotare i propri prodoti di confezioni smart in grado di comunicare con smartphone, tablet e pc e, quindi, di assistere le persone in ogni momento della loro giornata.

Investire in ricerca per fare passi in questa direzione è la chiave per la salute futura della tua azienda.

Anche nel mercato italiano, infatti, sono stati fatti i primi passi in avanti in questo ambito. Fra tutte, la prima azienda che ha cercato una soluzione per coniugare le esigenze informative del pubblico finale con una normativa stringente è stata proprio Angelini che ha inserito un QR code nelle scatole dei farmaci a base di ibuprofene e naprossene. Questo QR code permette di accedere direttamente al foglietto illustrativo aggiornato in 10 lingue. Secondo voi è sufficiente?

Approfondiamo l'argomento...

 

Informare attraverso il packaging nel farmaceutico e parafarmaceutico: nasce Wetag

Il packaging nel settore farmaceutico e parafarmaceutico per un futuro digitale (ormai presente)

Le aziende farmaceutiche e parafarmaceutiche hanno sempre più “fame” di conoscere e capire i propri pazienti e le loro abitudini.

In passato questo aspetto era superfluo. L’informatore scientifico poteva limitarsi a confrontarsi con lo specialista che rappresentava l’unico decisore d’acquisto. La democratizzazione dell’informazione ha stravolto questo concetto e ha reso sempre più consapevole ed influente il paziente finale, per questo è sempre più importante conoscerlo a fondo… anche per stringere relazioni durature basate sulla fiducia.

I migliori successi provengono dall’integrazione di quei sistemi informativi in grado di generare una migliore esperienza di marca e di conseguenza un migliore risultato finale sul paziente. I progressi tecnologici stanno permettendo alle aziende del farmaceutico e parafarmaceutiche di aiutare i pazienti a vivere la loro vita fornendo strumenti veloci ed utili a gestire un utilizzo corretto dei farmaci.

Questo aiuta a infondere fiducia nei pazienti.

La digitalizzazione della comunicazione aiuta a creare nuove conversazioni e creare un rapporto più profondo con i pazienti.

I processi del “Beyond the pill” hanno più volte dimostrato la centralità del paziente e l’innovazione digitale non può nient’altro che accelerare questo dialogo dinamico, che ora è proprio quello che i pazienti si aspettano.

Allo stesso tempo, è necessario creare un brand in grado di risuonare costantemente nelle orecchie del paziente, pur rispettando una normativa in alcuni casi molto stringente.

L’accesso verso informazioni

La disponbilità di nuove tecnologie di comunicazione ha reso evidente la tendenza di pazienti e specialisti ad informarsi sempre più online.

Sempre più imprenditori, manager e responsabili si stanno rendono conto dell'esigenza di utilizzare il proprio packaging in maniera intelligente come un canale attraverso cui trasmettere il maggior numero possibile di informazioni.

Ovviamente raggiungere questo obiettivo su una superficie limitata è piuttosto difficile. Come ovviare? Grazie all'inserimento di QR code o altri strumenti di interazione come la realtà aumentata che assicuri un collegamento diretto con un numero smisurato di informazioni sicure online.

E’ già di qualche anno fa la notizia che aziende come GSK e Sanofi hanno iniziato ad adottare e sviluppare soluzioni informative in grado di soddisfare le esigenze dei clienti che utilizzano le tecnologie mobile per ottenere l’accesso a contenuti più approfonditi o addirittura a contenuti educativi sull’utilizzo del prodotto. Un accesso ad informazioni totalmente gratuito che si deve necessariamente adattare alla lingua della persona che scansiona il codice QR o utilizza il tag.

L’utilizzo di questi processi da parte dei colossi del farmaco è stata accolta con grande interesse dalle varie associazioni di consumatori che hanno notato l’aspirazione a rendere l’assistenza più vicina ai propri pazienti.

La connettività mobile per aumentare i risultati sulle terapie

Il packaging sta diventando uno degli strumenti più importanti nel settore farmaceutico per interagire con il proprio pubblico.

A tal proposito, codici QR riportati nel packaging diventano degli strumenti multifunzionali essenziali. Se poi consideriamo che il maggior numero di insuccessi nei trattamenti a breve termine o cronici è rappresentato dalla mancanza di aderenza al regime imposto dalla terapia, possiamo subito immaginare come l’utilizzo dei dispositivi mobile a contatto del packaging può innescare una serie di informazioni importanti per l’utente come il ricordare di assumere il prodotto corretto, al giusto dosaggio e al momento giusto.

 

Informare attraverso il packaging nel farmaceutico e parafarmaceutico: nasce Wetag

Wetag: la soluzione che stai cercando

Watag è una piattaforma di Adv Media Lab che permette alle aziende farmaceutiche e parafarmaceutiche di fondere tecnologia, innovazione e interazione ovunque con i propri pazienti.

I prodotti farmaceutici e parafarmaceutici si trasformano così per informare e interagire con specialisti e pazienti, ogni giorno, attraverso software di tracciamento innovativi che centralizzano le informazioni in un'unica banca dati mettendoli a disposizione dei diversi reparti dell'azienda.

Con Wetag vogliamo rendere i prodotti farmaceutici e parafarmaceutici intelligenti e capaci di reagire al loro ambiente, interagendo con le persone attraverso i dispositivi mobile. I codici e le piattaforme informative “on-pack” come Wetag, consentono da subito l’opportunità di saperne di più sul prodotto, compreso un uso corretto del dosaggio e maggiori informazioni sulla sua sicurezza.

I codici QR e, successivamente, altre tecnologie adottate come l’MVS, possono essere collegati a website e pagine web, oppure minisite o documenti in PDF o video stand-alone, se non addirittura collegarsi ad applicazioni mobile messe a disposizione dall’azienda stessa.

L’accessibilità e l’architettura delle informazioni resta il punto critico di queste aziende che devono comunque stabilire i processi corretti per garantire che la maggior parte dei pazienti possono beneficiare facilmente delle informazioni e dei contenuti forniti. 

Come adeguatamente specificato e normato, nei prodotti farmaceutici, il contenuto accessibile tramite questa interazione, offre informazioni ulteriori non promozionali e comunque non inclusi nelle informazioni di prodotto.

Wetag è un nuovo modo per ascoltare e comunicare con il tuo paziente

Wetag integra tecnologie di connessione e accelera l’utilizzo del mobile come veicolo per interagire in modo proattivo con i decision-maker senza l’utilizzo di applicazioni. Wetag offre così un processo adatto e una corretta selezione delle tecnologie di smart labelling come tag Nfc o QR code e attraverso il design di un efficace customer experience, è nato per creare nuove opportunità per coinvolgere e interagire con specialisti e pazienti nella propria vita quotidiana, ogni giorno. Inoltre, il paziente attraverso l’utilizzo del processo, può avere la possibilità di condividere le informazioni con il proprio specialista di fiducia o addirittura l’azienda produttrice, informando dell’utilizzo del prodotto.

Le caratteristiche principali di Wetag sono:

  1. Internet of things
    La piattaforma nasce su prodotti farmaceutici e parafarmaceutici per creare uno canale di interazione unico a supporto delle persone
  2. Interazione intelligente
    Wetag identifica con chi l’azienda può interagire e in modo intelligente con quali persone nel posto giusto al momento giusto, fornendo loro contenuti aggiuntivi e di valore.
  3. Dati strategici e big-data
    Wetag nasce come processo in grado di raccogliere dati, idee, imparare e agire sulla base delle interazioni e i feedback dei pazienti e specialisti.

Creare un processo di utilizzo dei prodotti più sicuro, efficace e trasparente

Wetag rappresenta una soluzione ideale per differenziare i propri prodotti rispetto ai propri concorrenti, pur mantenendo una forte integrità del marchio.

Gli operatori sanitari e i consumatori ormai fanno sempre più affidamento sui dispositivi mobili e i contenuti online per aiutare a scegliere “l’Over The Counter” (OTC) di un prodotto farmaceutico o parafarmaceutico che fa per loro.

Wetag è stato progettato per offrire contenuti personalizzati direttamente ai clienti a seconda del prodotto e della terapia in uso. Nel punto vendita, così come a casa, i pazienti possono utilizzare il processo per conoscere facilmente e velocemente indicazioni, date di scadenza, effetti collaterali e importanti interazioni farmacologiche anche prima dell’acquisto. Migliorando così la compliance e la fidelizzazione dei clienti utilizzando comunicazioni dirette nei loro confronti. Wetag è progettato, inoltre, per poter inviare notifiche ai propri specialisti durante un trattamento, estendendo il dialogo così a terze parti. 

Wetag ti aiuta a mantenere costantemente aggiornati i tuoi pazienti finali e gli specialisti di settore che prescrivono il tuo prodotto permettendo uno scambio continuo di informazioni utili, come:

  • Conformità alle informazioni d’uso e dosaggio
  • Elenco degli ingredienti
  • Interazioni farmacologiche
  • Utilizzo del paziente
  • Segnalazione di effetti collaterali
  • Data di scadenza ed eventuale promemoria
  • Capacità linguistiche multiple
  • Gestione riutilizzo
  • Registro di utilizzo del prodotto
  • Caratteristiche e benefici
  • Tracciabilità univoco a livello di articolo
  • Stato di utilizzo del prodotto
  • Comprensione del comportamento degli acquirenti
  • Contenuto interattivo basato sull’utilizzo del prodotto e sulla scansione

 

Informare attraverso il packaging nel farmaceutico e parafarmaceutico: nasce Wetag

Wetag: il packaging come driver di cambiamento

Sviluppi tecnologici frutto di anni di ricerca.

Tuttavia, implementarli in un'industria come quella farmaceutica in cui vi è una regolamentazione molto rigida richiede tempo e l'impiego di molte risorse. Diverse aziende potrebbero preferire di dare la priorità ad altre attività che in grado di portare risultati immediati.

Tuttavia, il moderno contesto economico richiede un cambiamento netto e deciso nelle attività che le aziende farmaceutiche e parafarmaceutiche svolgono tradizionalmente.

Sviluppare processi informativi (e di marketing) più complessi ed olistici è la chiave per migliorare l'esperienza di acquisto e di prescrizione dei tuoi clienti.

Il packaging è essenziale per entrare in contatto diretto con i pazienti, i medici, i prescrittori e i farmacisti e con chi è effettivamente responsabile dell'acquisto. Se la tua azienda vuole svolgere un passo decisivo nella loro direzione, è tempo che abbracci le nuove tecnologie e che rivoluzioni la propria strategia di marketing, proprio a partire dal packaging.

Sfruttare al massimo i micro-momenti per rassicurare gli acquirenti di oggi

Sappiamo bene che la mancanza di trasparenza può rendere i consumatori scettici sull’acquisto di prodotti, soprattutto parafarmaceutici come gli integratori. In un contesto di mercato sempre più affollato è necessario trasformare lo scetticismo delle persone in fiducia. Per raggiungere questo risultato, è essenziale utilizzare gli strumenti digitali per fornire loro un canale diretto attraverso cui interfacciarsi con l’azienda, lontano da interferenze come dai social network, eCommerce o motori di ricerca.

Wetag è in grado di attivare un processo di comunicazione intelligente per sostenere un dialogo ricco direttamente tra un consumatore e il brand, prima, durante e dopo l’intero ciclo di utilizzo del prodotto.

In questo modo, attraverso una selezione di contenuti altamente mirati, ogni volta che un consumatore interagisce con un prodotto, è possibile promuovere il proprio marchio e infondere fiducia attraverso un miglior servizio, qualità e creare un’esperienza utente positiva. Senza dimenticare che partendo dalla prima scansione, per l’azienda produttrice è possibile, condividere contenuti e informazioni direttamente e convenientemente con i propri consumatori mano a mano che la propria relazione evolve. Fino a coinvolgere gli acquirenti più fedeli e sostenitori incoraggiandoli ad entrare nei propri social network e condividere le proprie esperienze e risultati positivi con i propri amici e altri appassionati di benessere e salute.

Nel mondo del parafarmaceutico è poi possibile per Wetag facilmente supportare la promozione di offerte speciali e dare la possibilità di un semplice riacquisto istantaneo, fidelizzando il cliente al tempo stesso.

 


Vuoi approfondire il funzionamento di Wetag e trarre il massimo dalla tua strategia di digital marketing?

Richiedi-una-consulenza-gratuita

 

Ora è il tuo turno: lascia un commento

 

 

ombrina.jpg

Sei un imprenditore o un marketer in cerca di risultati?